e-Commerce Ma Ne Vale la Pena??

Ogni tanto mi capita di rapportarmi con web merchant o aspiranti tali e qualcuno mi domanda:

Ma in tutta sincerità vale la pena aprire un e-commerce? si guadagnano realmente tanti soldi?

Questa domanda ultimamente è sempre più presente, sopratutto dovuto alla crisi a cui sono sottoposti tanti negozianti, desiderosi quindi di trovare alternative vincenti.

Se anche tu vuoi sapere se aprire un e-commerce abbia senso continua la lettura

e-commerce ne vale la pena?

Aprire un e-Commerce ne vale la pena?

Ha senso aprire un e-commerce?

Un esempio che mi sento di far spesso prima di dare una risposta esaustiva è:

Ci sono tanti bar nel tuo paese, ma sicuramente ce ne saranno alcuni che non guadagnano e sono costretti a chiudere, alcuni che sopravvivono ed altri che fanno tanti soldi

Lo stesso vale per gli e-commerce. Sono delle attività commerciali con grandi potenzialità, ed un potenziale bacino d’utenza mondiale, e non più locale, ma per questo motivo con molta più concorrenza; vi sono delle dinamiche tipiche dell’e-commerce, molto più ostiche e penalizzanti rispetto all’apertura di un negozio fisico.

Se andiamo a vedere le mille statistiche che circolano, si evince che in italia sino al 2014 gli e-commerce erano l’unica attività in Attivo. Ma è pur vero che si è passati dagli incrementi a 2 cifre sino al 2012 a quelli ad 1 cifra del 2013, tra poco usciranno i dati di netcom e di casaleggio e associati e vedremo come è andato il 2014, ma si presagisce un piccolo incremento sull’anno precedente.

Questi numeri però sono fuorvianti, perchè se facessimo un puro calcolo di Opportunità; Prendendo ad esame:

  1. il negativo delle attività fisiche
  2. il positivo delle attività e-commerce

Anche uno stupido capirebbe qual’ è il settore su cui investire., anche se le attività e-commerce hanno più difficoltà e alti investimenti rispetto a quelle fisiche.

Non tutto quel che luccica è oro.

più dell’80% degli e-commerce aperti in Italia ha un’aspettativa di vita inferiore ai 2 anni.

Circa il 10% può sperare di raggiungere il 3 anno di attività

Un risicatissimo 5% supera il 5 anno di lavoro

Il problema principale negli e-commerce italiani è l’improvvisazione, molti sono convinti che bastino un’idea, un prodotto e l’entusiasmo; ma quando si entra in competizione, non ti scontrerai più con il bar dell’altra via, ma con colossi quali Amazon, Spartoo, Decathlon, Privalia, Pixmania, Eprice e tutti quei Giganti che non ti faranno respirare,  Sarai una voce inascoltata che urla nel mezzo di un oceano.

davide e golia

David contro Goliath – il piccolo che batte il Colosso

[Tweet “Giganti che non ti faranno respirare, Sarai una voce inascoltata che urla nel mezzo di un oceano”]

Non importa la tua dedizione, la tua volontà, la tua caparbietà; Dovrai combattere contro titani, contro il Goliath mitologico e tu potrai essere un David con in mano una piccola pietra, ma dovrai essere bravo a scagliarla nel punto giusto per battere il Colosso.

Questa guerra la persero anni fa i vari Macellai, Rosticcieri, Fruttivendoli etc contro i supermercati, pensando che il rapporto amichevole con il cliente potesse bastare per battere gli Ipermercati.

Solo coloro che sono riusciti a differenziarsi sono sopravvissuti e sono diventati delle eccellenze. Non temono la concorrenza spietata della Grande Distribuzione. Non hanno basato la loro strategia sul prezzo, perchè scontare equivale a perdere Leggi questo articolo sul perchè non vale la pena scontare. Ogni paese ha un caso simile, studiali, cerca di capire perchè non hanno perso la battaglia.

La stessa domanda ponitela guardando le strategie di quegli e-commerce che si sono distinti e sono diventati un faro.

Come Aprire un E-Commerce Che ha Ragione di esistere

Gli esempi di e-commerce vincenti sono molti, ma tutti sono accomunati dal medesimo cardine:

“Professionalità senza lasciare nulla al caso”

Sintetizzo in breve quali sono i punti di cui tener conto all’apertura di un’attività e-commerce. Se vuoi approfondire puoi leggere anche questo articolo

  • Business Plan ben strutturato toccando non solo i costi, ma anche le azioni da perseguire
  • Individuazione di una nicchia di mercato che ti permetta di diventare un’eccellenza per poi in seguito allargare il mercato
  • Strategie di reputazione e Brand Awareness che ti permettano di distinguerti e di attirare clienti senza spendere 1€
  • Marketing vincente, azioni atte a attirare clienti senza svenarsi per forza con adwords di google
  • Azioni a Lungo termine tenendo conto della LTV (life time value)
  • Analisi profonda dei costi non solo delle strutture ma anche delle spedizioni, delle giacenze, dei costi di incasso, furti, rotture, marketing, e via dicendo
  • Customer Care solida, il cardine del riacquisto è la soddisfazione del cliente
  • Struttura tecnica efficiente, evitando di fare esperimenti soprattutto con la piattaforma e-commerce, il gestionale o ERP , il CRM
  • Prospettive a Breve Medio e Lungo termine che portano a  capire come ci si muoverà e con quali azioni
  • Monitoraggio costante delle performance dei margini e dei competitors per aggiustare il tiro

Conclusione

Detto questo la risposta è si ne vale la pena, ma è fondamentale non improvvisarsi e fare delle prove tanto per farle, Ogni tanto mi Sento dire:

Lo facciamo quasi per gioco. 

Ma che affermazione del cavolo, o si fa una cosa per gioco o la si fa per lavoro, e non “quasi per…

Quando si avvia un’attività non può esser quasi per gioco, dato che il tuo tempo ha un costo, ha un valore, e potresti usarlo in altre attività produttive, se intraprendi un’attività non può essere per gioco o quasi per gioco.

Strutturare in tutti i suoi aspetti l’attività lavorativa, vuol dire evitare di fallire a breve.

Impegnati, analizza ogni aspetto della tua attività e avrai sicuramente successo; Altrimenti fallirai inesorabilmente come un piccolo mortale schiacciato da un Titano.

 

Potresti essere interessato ad approfondire leggendo:

[Tweet “Aprire un #ecommerce ne vale la pena? non tutto quel che luccica è oro “]

eCommerce Specialist, professionista consulente e profondo conoscitore della progettazione, realizzazione e produttività in ambito e-commerce, lead generation e dei processi di web marketing di un sito e-commerce di successo. Amante della lettura storica, del fai da te, del mangiar sano, dello sport (ex rugbista professionista, attuale maratoneta senza speranze), curioso per antonomasia, imprenditore padre e marito innamorato.

G+ - FB - TWIN

Questo post ti è piaciuto? Lascia un voto da 1 a 5  Grazie

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 Voto - Media: 4,67 su 5)

Loading...

Scarica eBook Gratuito

eCommerce 6 step per incrementare le vendite

I campi con il simbolo * sono richiesti

Ultimi articoli dal Blog

Guada tutti i post