Facebook Utile Per Cazzeggiare O per Lavorare?

Ma Facebook a che serve? per cazzeggiare? per lavorarci?

Ancora oggi si susseguono mille teorie, voglio raccontarti la mia esperienza e darti, se possibile, un punto di vista differente.

E’ doverosa qualche riga della mia cronistoria con facebook e poi vediamo come mi è servito con il mio lavoro con gli e-commerce

bel sedere

Facebook attira ….

Correva l’anno 2007 e per l’esattezza la fine dell’estate, una cugina in università negli stati uniti mi convinse ad iscrivermi in Facebook, il 5-9-2007 feci il mio account. Inizialmente in Italia lo avevano pochi, quindi più che scrivere a parenti e qualche amico all’estero, non sapevo che farci.

Sinché ho abbandonato il social network perchè lo trovavo inutile. Potevo sentire le persone lontane con skype sia messaggi che voce, quindi che senso aveva facebook??

Sinché è esploso il fenomeno e tutti hanno cominciato a dirti ti ho taggato hai visto la foto? ed il mio ritorno è stato inevitabile se non volevo sentirmi fuori luogo.

la domanda è: “cosa centra questo sederino con Facebook?” nulla ma attira l’attenzione come lo fa il profilo di chi conosciamo

Facebook ed il Tempo nel Gabinetto

Ti è mai capitato di appassionarti di un fumetto o di un serial televisivo? beh credo che per molti come per me facebook sia stato una sorta di fumetto che hai finito di leggere, ed attendi incuriosito la prossima uscita.

Ogni Stato, per quanto idiota o inutile, ogni foto, ogni link sono diventati come una puntata di un serial televisivo non ancora uscita; Ore ed ore passate a leggere, scrutare, interessarmi. Ma erano solo una marea di ore buttate nel gabinetto, si perchè poi spesso mi ritrovavo in gabinetto con il cellulare a scorrere gli stati degli amici, invece di dedicarmi a cose più serie.

Perchè ogni istante mi rivelava una novità, come un nuovo fumetto

[Tweet “facebook tempo buttato al gabinetto? si o no? “]

Ma ha senso questo tipo di utilizzo?

eppure ancora oggi la stragrande maggioranze degli utenti si connette non per uso lavorati.

più avanti ti darò dei numeri impressionanti riguardanti il Social Network più amato

Facebook e il Mio Cambio di Direzione

dopo un po’ di tempo ho deciso di seguire le orme di chi lo usa per lavoro, soprattutto in ambito marketing;  Ed ha deciso di sfruttare i social network, per un uso non più solo goliardico e da curiosone, ma lavorativamente.

ho iniziato ad avviare contatti con professionisti ed ho usato FB come sistema di connessione, conoscenza e confronto con altri professionisti, gli americanofili lo definiscono Neworking.

Ha iniziato a dare i suoi frutti, conoscenze utili, proposte di lavoro, e Crearmi un’immagine sociale utile al fine lavorativo, tanti professionisti spingono per l’uso dei social network per crearsi una reputazione (scandellari ci ha scritto un bel libro) oggi cerco di evitare il cazzeggio,per dedicarmi solo al lato lavorativo di Facebook,  ma spesso mi risulta difficile 😉

La domanda quindi è: Facebook come va utilizzato? per cazzegiare o per lavorarci?

e se ti rispondessi con una domanda?

tu quando ti compri un’auto la usi solo per andarci a lavorare o al mare con la famiglia?

Credo che una vera risposta non esita, fondamentale è essere coerenti, perchè se si riempie il proprio profilo di foto compromettenti, di frasi goliardiche e posizioni radicali in politica o in religione, diventa poi difficile darsi un’immagine Professionale  seria e diplomatica.

L’equilibrio è forse la miglior soluzione, quindi se si opta per un profilo si ad’amiccie frivole che per lavoro, è meglio non esporsi troppo e dare al profilo l’immagine professionale che volgiamo comunicare ai nostri clienti

cazzeggio o lavoro facebook

cazzeggio o lavoro su facebook?

I numeri impressionati di Facebook

Questi sono alcuni dei numeri che il sito Jeffbullas l’anno scorso ha pubblicato sul social network (aggiornati a metà 2014)

  • 1.300.000.000 (e sti cavoli) di utenti attivi con almeno un accesso mensile
  • 1.390.000.000 $  di utile alla fine di giugno 2014
  • 2.660.000.000 $ è fatturato a fine giugno 2014
  • 0,86 $ è il ritorno economico che ogni utente genera per facebook
  • 654.000.000  di Persone accedono giornalmente a facebook da mobile
  • 12.000.000.000 messaggi inviati ogni giorno tramite facebook
  • 250.000.000  di Persone usano giornalmente la chat di facebook
  • 200.000.000  Gi utenti di instagram giornalieri
  • 30.000.000  sono le attività che hanno un profilo business
  • 19.000.000  sono quelle attività che hanno un profilo mobile frendly
  • 1.000.000.000 le ricerche effettuate giornalmente su facebook

e tu come usi il tuo profilo facebook?

eCommerce Specialist, professionista consulente e profondo conoscitore della progettazione, realizzazione e produttività in ambito e-commerce, lead generation e dei processi di web marketing di un sito e-commerce di successo. Amante della lettura storica, del fai da te, del mangiar sano, dello sport (ex rugbista professionista, attuale maratoneta senza speranze), curioso per antonomasia, imprenditore padre e marito innamorato.

G+ - FB - TWIN

Questo post ti è piaciuto? Lascia un voto da 1 a 5  Grazie

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 Voto - Media: 4,67 su 5)

Loading...

Scarica eBook Gratuito

eCommerce 6 step per incrementare le vendite

I campi con il simbolo * sono richiesti

Ultimi articoli dal Blog

Guada tutti i post