Come Essere Primi in eBay in 15 Punti

Hai un negozio su eBay ma ti rendi conto che i tuoi concorrenti vendono più di te o non sei Soddisfatto del Fatturato?

allora questo è l’articolo di cui hai bisogno per rispondere alla domanda su Come Essere Primi su Ebay.

Perché è Facile Essere Primi nelle Ricerche Ebay

Dobbiamo sempre  tener presente di una cosa, ebay è un’azienda che guadagna dalle nostre vendite  dato che loro non vendono nulla direttamente, di conseguenza fanno di tutto, con il loro algoritmo (attualmente usano un motore che si chiama Cassini), per vendere, e fare in modo che gli acquirenti siano contenti di acquistare su ebay. Per essere Primi nelle Ricerche eBay bisogna quindi seguire delle linee, note o meno note, che portano a convincere ebay che noi siamo i venditori giusti per quel prodotto.

sede ebay

 

Quindi con la consapevolezza, che l’intento di ebay è quello di garantire la miglior eseprienza di acquisto, per i suoi acquirenti, basta seguire alcuni consigli per ritrovarsi da perfetti sconosciuti in ebay a punti di riferimento con tantissime vendite e tanti feedback positivi

15 Step per Essere Primi nelle Ricerche di Ebay

Vediamo ora nello specifico come fare per essere primi su ebay in 15 semplici step

Indice:

  1. Feedback Positivo
  2. Spedizioni Gratuite
  3. Comunicazione Veloce e Esaustiva
  4. Descrizione Scheda Prodotto
  5. Velocità Spedizione
  6. Qualità Immagine
  7. Utilizzo Sconti e Vendite Promozionali
  8. Diritto di Recesso
  9. Pagamento con PayPal
  10. Non Usare Scadenza inserzione
  11. Usa Aste
  12. Prodotti Correlati
  13. Link e codici HTML dannosi
  14. Titolo Articolo
  15. Muoviti

1- Il Feedback

L’Importanza del FeedBack Positivo in ebay
feedback ebay

Questo deve essere il fulcro della giornata lavorativa, porta via molte risorse, ma è da tener presente costantemente. Feedback Neutri o Negativi, hanno la conseguenza diretta di abbassare immediatamente la Best Match (il miglior risultato) nelle ricerche.

Il numero di stelline contano relativamente, la cosa più importante è l’apprezzamento dei clienti.

Se ho un feedback negativo o neutro, ebay lo interpreta come un fattore negativo di vendita, e se ad esempio vendiamo giocattoli, nella ricerca di Giocattoli scenderò di classifica, ed invece di esser ben posizionato probabilmente nessuno mi troverà mai.

E parliamoci sinceramente, nel mondo ecommerce, si può avere il miglior prezzo, le migliori condizioni, ma se nessuno ci trova, non siamo nessuno.

E’ quindi indispensabile che appena una persona apre una contestazione o invia un feedback negativo, è indispensabile accantonare tutto e impegnarsi per risolvere il problema, magari perdendoci soldi, ma risolvere la controversia, equivale a continuare a vendere.

Stimolare i Feedback positivi: un accorgimento importante di cui tener presente è che dobbiamo stimolare il rilascio del feedback positivo, dato che in pochi lo faranno da soli, mentre chiunque non è contento lascerà una recensione negativa.

Possiamo fare 100 vendite andate perfettamente e ricevere solo 5 o 6  feedback positivi, mentre se 1 solo cliente sarà scontento, questo lascerà il suo feedback sicuramente. Le statistiche dicono che senza sollecitazione. rilasciano feedback positivo il 6% dei clienti contenti mentre è il 90% di quelli scontenti.

Quindi stimolare il rilascio di feedback positivi, ad esempio regalando alla ricezione del feedback positivo, un buono sconto, un ebook, o un omaggio al prossimo ordine…

Torna All’indice

 

2- La Spedizione Gratuita

Offrire sempre Spedizione Gratuita
spedizioni ebay

Ebay favorisce le spedizioni gratuite, detto questo ci sono molti accorgimenti che si possono adottare, testati in prima persona, lasicnao basiti, ma è una soluzione garantita.

Stiamo vendendo un prodotto che tutti vendono a 100€ e noi a 90€ ma chiediamo 10€ di spedizione. A conti fatti il risultato finale è sempre 100€ ma se facessimo 100€ comprese di spedizione, avremmo un maggiore trust da parte di ebay. Assurdo ma provare per credere.

In più la spedizione grautita permette un feedback positivo automatico sui costi di spedizione.

Ricordo Che i punteggi su:

  • Oggetto Conforme alla Descrizione
  • Comunicazione
  • Tempi di spedizione
  • Costi di spedizione

Concorrono a stabilire il grado di merchant ebay. Che oltre a permetterci sconti sui costi inserzione ci favoriscono nelle serp di ebay.

Quindi è importante Offrire la spedizione Gratuita, nel caso aumentando il prezzo di vendita 

Torna All’indice

 

3- Comunicazione Veloce e Esaustiva

Rispondere e inviare comunicazione il prima possibile
comunicazioni ebay

Come già detto il punteggio sulla comunicazione con il cliente concorre al posizionamento nella serp, ciò vuol dire che bisogna essere chiari e rapidi nelle risposte, al cliente, senza far aspettare troppo. Quando siamo noi che acquistiamo vorremmo una risposta immediata ad un dubbio o a una richiesta, ciò è quel che dovremmo fare anche noi.

Rispondere sempre dalla pagina di ebay e non via mail, in caso di punteggio negativo sulla comunicazione potremo mostrare il contrario.

Dare poi tutte le informazioni sull’ordine possibile:

  • Ringraziamento e riepilogativo ordine
  • come pagare
  • Conferma Pagamento
  • Dati e tracciabilità sulla spedizione
  • Richiesta Feedback

Quindi rispondere rapidamente ed in modo chiaro  infine comunicare info sulla spedizione

Torna All’indice

 

4- Descrizione Scheda Prodotto

Crea Schede Prodotto Chiare ed Complete

descrizione scheda prodotto

Sembra una banalità. ma la descrizione è alla base di una buona recensione da parte di ebay. una frequenza di rimbalzo alta, diminuisce la correlazione Ricerca > Prodotto Trovato

Mi spiego meglio con un esempio

Mettiamo il caso io stia cercando una lavatrice. due prodotti attirano la mia attenzione, apro le due pagine A e B:

Apro la pagina A e oltre a foto e prezzo, non trovo molte informazioni se non i dati tecnici.

Apro la pagina B e invece trovo molte informazioni magari anche ridondanti, ma sicuramente passerò più tempo sulla pagina B rispetto alla pagina A

Ebay constatando che le persone che approdano alla pagina A per la ricerca di Lavatrici, non concludono ed hanno una frequenza di rimbalzo alta (uscita dalla pagina in tempi brevi), mentre la scheda B genera azioni, Richieste via mail tempi alti nella pagina, vendite.

Ebay a questo punto non farà altro che mettere in prima posizione la pagina B per la ricerca correlata.

Quindi cerca di fare pagine il più complete possibili, sopratutto non copiare dagli altri, perchè questo diminuisce la potenza della pagina.

Usa molti paragrafi, cioè stacca molto le frasi, non scrivere un unica lunghissima pagina, ma tanti paragrafi, sormontati da titoli come ad esempio Specifiche, Opzioni, Accessori, Garanzia, Spedizioni etc…

Usa il grassetto, in modo oculato, il grassetto attira l’attenzione, così come i titoli, fallo per attirare l’attenzione nel posto giusto

Da indicazioni Chiare delle tue condizioni di vendita.

Non lasciare dubbi di nessun tipo, nel limite del possibile

Riassumendo: fa una scheda il più completa possibile, per evitare rimbalzi  e retrocessioni nelle ricerche. Sii più completo possibile

Torna All’indice

 

5- Velocità Spedizione

Effettua la Spedizione il più velocemente possibile

Spedizioni Veloci

Moltissimi vendono prodotti che in realtà non hanno, effettuando dropshipping o Acquisto sul Venduto.

Questo sistema non è da demonizzare, ma bisogna essere sicuri d’essere in grado di spedire in uno massimo due giorni dall’ordine, un cliente si aspetta che ciò che ha comprato oggi arrivi domani, al massimo dopo domani. Se passano più di due giorni per il cliente la spedizione è lenta.

Assume problema quando supera i 4-5 giorni ciò vuol dire che se ho un ordine il lunedì ed io spedisco il mercoledì il ben che vada giovedì il cliente riceverà la merce; per lui quella sarà una spedizione lenta, e questo abbasserà le performance di venditore. Abbassando quindi il nostro trust o classifica.

Vendere merce in reale possesso e spedire se possibile il giorno stesso dell’ordine con corriere espresso NO POSTE, non è professionale, ed è lento e non offre tracciabilità, se si vuol usare poste, usa SDA che è sempre di poste e ha un servizio decente

Se ci si avvale di tecniche di drop Shipping affidarsi a fornitori seri che garantiscono l’effettiva giacenza, e rapidità di spedizione, a volte anche un euro in meno di guadagno permette maggiori profitti a lungo termine

Una volta spedito il pacco, comunicalo subito al tuo cliente, inviando anche il codice di rintracciabilità. Se il pacco arriva in ritardo, il cliente sarà indispettito, ma forse non darà la colpa a noi avendo constatato la nostra professionalità

Non sarebbe neppure da dire, ma mi raccomando la qualità dell’imballo, se imballato male, il cliente sicuramente ci reputerà poco professionali.

Facciamo in modo che i nostri clienti non abbiano modo di inserire un punteggio basso relativo alla rapidità di spedizione

Effettua quindi spedizioni più rapide possibili, fa in modo che il pacco sia spedito subito e comunicalo al cliente

Torna All’indice

 

6- Qualità Immagine

Segui lo standard Immagini di ebay

immagini di qualita

Nella Primavera del 2013 eBay ha redatto uno standard per le immagini delle inserzioni. Tale standard serve per aumentare di fatto le vendite, dato che come si dice:

Un’Immagine Vale Più di Mille Parole …

In ebay hanno ben pensato di spingere la qualità immagini.

Le immagini devono essere nitide, senza bordi, su sfondo bianco (questo non vale per ricambi e usato), con una risoluzione di 1600 px sul lato lungo ed un minimo di 500 px, evitare fotografie da catalogo per merce usata.

Fondamentale è che le immagini non abbiano testo, prassi invece molto usata in ebay sopratutto dagli improvvisati per nulla professionali, si possono però usare filigrane, cioè inserire ad esempio il logo del proprio negozio.

puoi leggere le regole per lo standard quì

Fai in modo che la fotografia ti presenti per quel che sei, cioè professionale, ordinato, pulito; effettuare fotografie su più angolature e particolati può darti una chance in più rispetto ai tuoi colleghi, sopratutto dimostrare che tu il prodotto lo hai realmente. L’utilizzo di fotografie standard, lascia sempre il dubbio nel cliente, sull’effettivo possesso del prodotto.

Attrezzarsi per crearsi un proprio set fotografico, non è caro, e garantisce immagini di ottima qualità, a parte l’utilizzo di una discreta reflex, utilissimo è l’uso di un economico soft box o di cubi diffusori, questi permettono di avere foto nitide con fondali bianchi ben staccati e di eliminare le ombre. Soprattutto a costi molto bassi

ed ebay favorisce chi rispetta gli standard e chi ha una buona galleria immagini rispetto alla foto standard singola

Ricapitolando: inserisci immagini di buona qualità, di circa o 1600 px, usa gallerie e se puoi effettua delle tue fotografie

Torna All’indice

 

7- Utilizzo Sconti e Vendite Promozionali

Utilizza Prezzi di listino e scontali, crea promozioni

sconto promozione

Ebay favorisce chi fa sconti, e diciamocela tutta, anche noi in fase di acquisto siamo attirati dalle promozioni.

Mettiamo che tu voglia vendere un prodotto scontato a 8€, il cui prezzo di listino è 10€, metterlo a 8€ come prezzo finale, ma usando le percentuali di sconto, ha un miglior posizionamento nelle serp di ricerca e nella scelta dei clienti.
scheda prodotto

Questa è la scheda prodotto con la linguetta dello sconto nella thumb dell’immagine

scheda prodotto ebay con sconto

Clicca sull’immagine per Ingrandire

Vediamo Come Fare:

Quindi usare strumenti di marketing per inserire percentuali sconto, basta guardare a sinistra nel menù principale nel mio eBay, sotto la voce GESTORE DELLE VENDITE, troverai la sezione MARKETING, in questa sezione c’è GESTORE DELLE VENDITE PROMOZIONALI come da immagine di seguito:

Gestore Vendite

 

aprendo questo menù si presenterà la pagina della configurazione con le impostazioni. A questo punto non resta che scegliere i prodotti ed indicare l’importo di sconto o la percentuale, con l’intervallo date per l’applicazione della regola

 

nuova promozione vendita

Clicca sull’immagine per Ingrandire

 

 Ricapitolando: Usa gli sturmenti marketing per creare promozioni e sconti

Torna All’indice

 

8- Diritto di Recesso

Crea una regola di diritto di recesso chiara ed elastica

diritto di recesso

Ebay pone molta attenzione alle regole sul diritto di recesso, quando vi sono delle regole mancanti o lacunose, il prodotto viene messo ultimo in classifica.

Garantire il mimino legale cioè, 14 giorni dalla ricezione della merce, senza nulla chiedere, è importantissimo. Garantire la restituzione per anche 30 giorni può essere un ottimo modo per aumentare sia il trust di ebay sia le potenziali vendite grazie alla garanzia al cliente.

Torna All’indice

 

9- Pagamenti con PayPal

Pagamenti sicuri e garanzie con PayPal

pagamenti con paypal

PayPal è un sistema di pagamento di Propietà di eBay è quindi normale che lo spinga molto, è vero che è motlo comodo, ma con l’idea che i pagamenti transati con paypal possaono essere controllati, ebay li spinge tantissimo

Favorendo quindi le inserzioni con pagamento paypal soprattutto come unico metodo di pagamento. e pagamento immediato con paypal.

Quindi Inserire PayPal come metodo di pagamento principale

Torna All’indice

 

10- Non Usare Scadenza inserzione

Inserisci Inserzioni con scadenze brevi, massimo 30 giorni

scadenza inserzioni

Ebay non Ama moltissimo le inserzioni senza scadenza, tende a dare priorità ai prodotti con scadenze brevi e vicino alla scadenza.

Quindi quando si crea un’inserzione, se si ha un account ebay professionale plus, evitare di inserire inserzioni senza scadenza.

Può capitare che vi sia un prodotto, che va molto bene, in quel caso se l’inserzione è senza scadenza, apportare costanti modifiche alla scheda prodotto, modificando testi, aggiungendo immagini, modificando il prezzo.

Le inserzioni di 10 giorni hanno un sicuro passaggio nelle serp, se i titoli e le schede prodotto sono fatte bene, allora le vendite sono assicurate

Scegliere inserzioni con scadenze a 30 giorni, non andare oltre

Torna All’indice

 

11- Usa Aste

Inserisci qualche asta ogni mese

aste ebay

Le aste di ebay permettono di generare molto traffico sui nostri prodotti, ebay ama molto le aste, in quanto i prezzi di partenza sono bassi, e difficilmente capita che superino il prezzo di vendita. A meno che si tratti di prodotti di nicchia ricercati e rari.

E’ quindi difficile far soldi con le aste, ma sicuramente servono per generare movimento e aumentare i feedback.

Ma le aste sono utilissime ad esempio per ridurre le scorte di magazzino o quelle eccedenze che non riusciamo a far uscire.

Con Regolarità cercate ogni mese di inserire delle aste per aumentare il traffico verso il proprio account e aumentarne la visibilità.

Torna All’indice

 

12- Prodotti Correlati

Realizza correlazioni Prodotti

Prodotti Correlati

 

Inserire correlazioni tra i prodotti, sempre all’interno di strumenti di marketing, è molto apprezzato da ebay dato che permette maggiori vendite, definite cross selling, e tutto ciò che è un incentivo alla vendita, soprattutto a costo zero, come in questo caso, è molto apprezzato da ebay

In più il cross selling o correllazione prodotti, permette di aumentare vendite, tenerlo molto in considerazione

Torna All’indice

 

13- Link e codici HTML dannosi

Evita l’inserimento di link esterni e codice HTML sporco

codice html

L’utilizzo di link esterni ad ebay, è tollerato da ebay se indirizza verso il produttore del bene che vogliamo vendere, o sistemi quali wikipedia, Ma sostanzialmente ebay non vuole che nelle inserzioni vi siano link esterni.

Evita in tutti i modi di mettere link esterni all’interno delle pagine di vendita di ebay.

allo stesso modo, cerca di controllare che tutti i tag html siano chiusi e al contempo di non aver inserito del codice sporco.

Ebay non appena troverà tali difetti ti metterà a fine coda l’inserzione o più duramente, ti bannerà il prodotto

Torna All’indice

14- Titolo Articolo

Coerenza del titolo

titolo inserzioni

Il Titolo dell’inserzione è importantissimo, deve essere coerente relativamente al prodotto che vogliamo vendere. più il titolo è coerente maggiori sono le possibilità. Ricordarsi che il titolo è ciò che il cliente vede e legge ed è quello che crea interesse nell’apertura e lettura della scheda.

Una title Coerente diminuirà la frequenza di rimbalzo della pagina ed aumenterà quindi il trust di ebay nei nostri confronti

Torna All’indice

 

15- Muoviti

Datti da fare

sbrigati

Muoviti e Muovi il tuo account, devi darti da fare, non puoi sperare che ti piovano le vendite addosso senza far nulla, devi controllare i tuoi concorrenti, devi controllare prezzi, offerte, se vi sono problemi nelle inserzioni o altro.

Più muovi il tuo profilo, maggiore sarà il trust che otterrai da ebay.

Cerca quindi di non sederti mai e di essere sempre attento al lavoro per essere primi in ebay ….

Buon Lavoro

Torna All’indice

eCommerce Specialist, professionista consulente e profondo conoscitore della progettazione, realizzazione e produttività in ambito e-commerce, lead generation e dei processi di web marketing di un sito e-commerce di successo. Amante della lettura storica, del fai da te, del mangiar sano, dello sport (ex rugbista professionista, attuale maratoneta senza speranze), curioso per antonomasia, imprenditore padre e marito innamorato.

G+ - FB - TWIN

Questo post ti è piaciuto? Lascia un voto da 1 a 5  Grazie

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (10 Voto - Media: 4,90 su 5)

Loading...

Scarica eBook Gratuito

eCommerce 6 step per incrementare le vendite

I campi con il simbolo * sono richiesti

Ultimi articoli dal Blog

Guada tutti i post
23 Commenti
    • elieli
    • 13 luglio 2016
    Rispondi

    Ciao,
    ho aperto da 2 anni uno store su ebay. Purtroppo la crescita c’è ma è lenta.
    Vorrei capire come aumentare le mie vendite.
    Perchè io vendo prodotti con prezzi inferiori ad altri, ma gli acquirenti li acquistano da questi?
    Grazie

    • Rispondi

      Ciao Elieli puoi mandarci dal form di contatti l’indirizzo della tua pagina ebay?

    • Davide
    • 8 luglio 2016
    Rispondi

    Anche io da gennaio le vendite sono calate dell 80% …Un bagno di sangue…come gli altri venditori sembra che più nessuno guardi e acquisti più niente. Sono sicuro che ebay ha fatto qualcosa perché è impossibile che dalla sera alla mattina non ci sia più richiesta. Credo che oramai siamo alla frutta. Amazon sta ammazzando ebay e noi con lui… Se puoi darmi un consiglio il mio shopping è la Bottega del Dido. Ciaoo

    • Rispondi

      Ciao Davide, purtroppo quanto dici ha del fondamento, sembra che stiano dirottando la maggior arte del traffico verso pochi big player, ho chiesto la possibilità di un confronto con ebay vediamo se mi rispondo

    • alexandra
    • 18 giugno 2016
    Rispondi

    ciao io e solo un anno che vendo su ebay … ma da maggio ho avuto un calo enorme .. più inserisco articoli e meno vendo sembra vero ma e cosi …. non capisco il perché vendevo molto di piu’ quando avevo solo 1000 articoli ora che ne ho 18.000 sto sempre più peggiorando

    • Rispondi

      i fattori che possono concorrere con il posizionamento sono moltissimi, avendone messi così tanti immagino tu abbia importato un listino in dropshipping, molto probabilmente hai le schede identiche a tanti altri, ed i prezzi?
      hai fatto regole di marketing?
      sono cambiate le performance?

    • Gabriele
    • 7 giugno 2016
    Rispondi

    Ciao. Analisi e punti ben affrontati. Validi a mio avviso fino a qualche mese fa.
    Vendo su ebay da quasi 10 anni e ultimamente, a causa di una flessione, di Amazon e di scelte politiche molto strane da parte di ebay, sembra che questa piattaforma sia diventata un po’ un far west, sia a livello di regole che di numero di frequentatori.
    Forse è il momento di rivedere un po’ tutta le analisi a riguardo.
    E’ altresì vero che opero in un settore particolare, ma vorrei il tuo parere su questo venditore e i suoi comportamenti, dato che secondo me non rispetta una che sia una regola, e agisce imperterrito coi suoi due o tre account. Le segnalazioni non servono.
    Dagli un occhio, soprattutto ai titoli, poi dimmi cosa ne pensi!
    xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx (link rimosso: sito poco etico)

    • Rispondi

      Ciao Gabriele, quanto dici non è sbagliato, ebay ha rivisto alcune cose, ma è anche vero che stanno investendo meno in pubblicità e questo ha portato ad una diminuzione delle visite generate dalla pubblicità.
      ebay per quanto riguarda il sito segnato purtroppo sono molti i casi si non rispetto regole, prima o poi li bananno tutti.
      Purtroppo molti riesco a far soldi dato che a volte passano molti mesi se non anni, mi sono accorto che pongono più attenzione ai link a ecommerce esterni .. il resto spesso passa più inossservato

  1. Pingback: Vendere con i Marketplace - Sarao.it

  2. Pingback: lista marketplace - Sarao.it

    • Francesco
    • 23 aprile 2016
    Rispondi

    Stesso problema di Andrea, aprile collasso totale, persi 15.000€ di fatturato rispetto al mese scorso…

    Feedback quasi 100% positivi,

    • Rispondi

      Aprile è un mese drammatico per moltissimi, con il mio primo sito ecommerce aprile maggio e giugno erano mesi in cui piangevo ….

  3. Rispondi

    Buonasera , volevo chiedere una cosa … Dopo un boom di vendite ,100 in un mese con 14000 eu di volumi , non vendo più nulla da una settimana e non riesco a capire come mai , è come se le mie inserzioni non le vedessero più nemmeno domande da parte degli acquirenti eppure ho letto bene il vostro post e devo dire di aver rispettato tutti i punti , sapreste darmi qualche consiglio ? Grazie in anticipo vorrei capirci di più

    • Rispondi

      Ciao Andrea

      le performance come sono?
      hai controllato i feedbak su spedizioni, imballo, costi etc???
      mi daresti il link al tuo negozio su ebay? così faccio un controllo

    • Luca
    • 13 febbraio 2016
    Rispondi

    ciao,
    volevo sapere se per Cassini è meglio “smanettare” molto l’inserzione con frequenti modifiche ( titolo, descrizione e anche prezzo)
    naturalmente senza che la natura del prodotto in vendita cambi… o è controproducente ed è meglio lasciarlo tranquillo fino alla eventuale vendita? Un’altra cosa sono stato parecchi mesi con l’account sospeso da Ebay perché non ho pagato le tariffe (causa trasloco di casa, ecc..) ora è stato riattivato, ma questo potrebbe incidere sul posizionamento di Cassini ai primi posti o è irrilevante?
    Grazie !!

    • Rispondi

      Ciao Luca, quanto dici sul modificare titolo inserzioni etc.. non ha un vero riscontro nel posizionamento interno

      Almeno a questa domanda eBay h risposto che non è un fattore molto rilevante. Non hanno detto NO però.
      Dal mio punto di vista i vantaggi sono comunque due
      1- ebay dando attenzione alle ultime inserzioni, anche se non smentisce, credo dia attenzione anche alle inserzioni modificate,
      2- sicuramente se l’inserzione è a scadenza lunga, hai un vantaggio dal punto di vista del posizionamento organico in google, dato che a modifica e l’aggiornamento della pagina è uno dei fattori SEO rilevanti

      Per quanto riguarda la riattivazione, chiaramente avrai una penalizzazione per qualche tempo. Vedrai un miglioramento del posizionamento dopo qualche giorno/settimana in base ai prodotti a catalogo e il venduto.

    • Anna
    • 12 gennaio 2016
    Rispondi

    Ciao nn ho capito cme fare per mettere inserzione senza scadenza. Sono venditore professionale. Ebay mi propone max 10 gg. Grazie

    • luigi
    • 28 ottobre 2015
    Rispondi

    buongiorno ci siamo sentiti su facebook. volevo chiederti info sul punto 12
    in strumenti di martketing non trovo dove aggiungere i prodotti correlati
    attendo info

    • Rispondi

      Ciao Luigi il sistema per aggiungere promozioni sui prodotti del catalogo lo fai entrando in:
      Admin > Gestore delle Vendite Plus > Strumenti di Marketing > Promozione delle Inserzioni > Promozione Incrociata > Gestisci > Quando un Utente Vede un’Inserzione oppure Se un utente Compra un prodotto > NUOVA

      Ciao

      Luigi dimenticavo che devi impostare a cornice alle inserzioni sempre in Strumenti di Marketing > Marketing Negozio > Cornice Inserzione

        • luigi
        • 28 ottobre 2015
        Rispondi

        perfetto grazie purtroppo ebay ancora non ci da la possibilità di scegliere i prodotti in base a quello che i clienti comprano

    • Emainuela
    • 3 settembre 2015
    Rispondi

    Salve vorrei dire che questi suggerimenti sono molto utili per chi come me sta cominciando a documentarsi su come iniziare a vendere su internet.grazie ho già le idee più chiare.

    • Rispondi

      Grazie mille mi fa piacere, buona giornata

 

Lascia il tuo Commento